Il primo cielo d’autunno

Con il primo cielo d’autunno torna il Laboratorio del Fotografo. L’estate è stata infinita, calda e colma di troppa luce, in cambio mi ha regalato visioni di una parte d’Italia mai vista. Questi giorni di primo settembre gli ho dedicati alla fotografia e ai temi che lo scorso semestre abbiamo affrontato insieme. Tornerà la fotografia […]

Donne fotografe

Le donne si sono interessate alla fotografia sin dalla sua creazione, in un momento in cui questa pratica, spesso artigianale e sperimentale, era in continua evoluzione. In un mondo dove non esistevano codici o norme che regolavano la professione ancora incerta del fotografo, aprirono studi, depositarono brevetti e viaggiarono nel mondo. Erano prevalentemente donne occidentali […]

Libri fotografici 2020 – Una classifica personale e condivisa

In questo periodo dell’anno guardo i libri fotografici comprati durante i dodici mesi precedenti e compilo una classifica. Per tanti anni è diventata una questione privata con la mia “socia” nel mantenimento e arricchimento della nostra raccolta di libri. Le discussioni sparse nel corso dell’anno sui libri arrivati e guardati insieme o separatamente, diventano il […]

Una conversazione con Mark Klett

Qualche tempo fa il Laboratorio del Fotografo vi ha presentato l’opera fotografica di Mark Klett. Gli spazi degli Stati Uniti d’America e la loro “ricostruzione” fotografica sono i temi principali di Klett. In questi mesi è uscito un magnifico volume monografico dedicato ai temi trattati dal fotografo di Albany, New York. Qui trovate il link per […]

André Kertész ovvero la modernità

Ognuno ha la storia dell’incontro con un fotografo amato, questa è la mia con André Kertész. I miei nonni materni erano abbonati alla rivista “Epoca” e sfogliarla dopo la scuola era il mio passatempo. Arrivavo a casa, ero un bambino di una decina d’anni e mi perdevo a osservare le fotografie dei grandi reporter italiani […]

Settembre andiamo, è tempo di ricominciare

L’estate è stata alienante. L’inizio sembrava quello di una stagione morta. Poche automobili sulle strade d’Italia, autogrill silenziosi. paesi e città addormentati, spiagge deserte e un senso di straniamento diffuso. Qualcuno si è mosso per vedere di vincere il senso d’isolamento e riprovare la sensazione di vivere con altri esseri umani, altri hanno aspettato l’evolversi […]

Varie & Eventuali

Due fotografi accomunati dal nome proprio Marco, praenomen romano Marcus, a sua volta una forma sincopata di Marticus o Marticos[4][5]: analogamente a Martino e Marziale, si tratta di un nome teoforico riferito al dio romano della guerra Marte (quindi può essere interpretato come “di Marte”, “consacrato a Marte”, “devoto a Marte” Ambedue lo portano in diverse parti del mondo e in altrettante varianti. Sono coetanei e il secondo legame principale è quello […]